Lead generation con Facebook ads: come creare una campagna che funziona nel 2022

Lead generation con Facebook ads. come creare una campagna che funziona nel 2022
Samuele Cottone

Samuele Cottone

Ho lavorato in multinazionali, startup e PMI, gestendo team composti da decine di persone con un unico obiettivo: portare crescita sostenibile. Diverse esperienze e settori mi hanno permesso di acquisire un approccio specialistico e al contempo una visione olistica. Mi hanno permesso di diventare un Full Stack Marketer (a tempo pieno).
Samuele Cottone

Samuele Cottone

Ho lavorato in multinazionali, startup e PMI, gestendo team composti da decine di persone con un unico obiettivo: portare crescita sostenibile. Diverse esperienze e settori mi hanno permesso di acquisire un approccio specialistico e al contempo una visione olistica. Mi hanno permesso di diventare un Full Stack Marketer (a tempo pieno).

Fare lead generation con Facebook ads è un’attività morta o morente?

Questa è la stupidaggine che si racconta chi non sa guardare i dati in modo oggettivo.

Facebook è più vivo che mai come piattaforma pubblicitaria. E ti dirò di più: è una delle migliori fonti di traffico a pagamento per la lead generation.

Certo, a patto che tu la sappia utilizzare, dal punto di vista tecnico ma anche per ciò che riguarda i ragionamenti strategici da fare a monte.

In questo articolo aprirò il vaso di pandora della mia esperienza con facebook ads per la lead generation. 

Vedremo:

  • Perché fare lead generation con Facebook ads?
  • Quali sono i ragionamenti strategici da fare?
  •  Come impostare tecnicamente una campagna con il metodo 1-3-3? 

Seguimi che ti racconterò tutto nel dettaglio!

Se sei qui per la prima volta, questo è il 1° sito in Italia sul Full Stack Marketing. Condividiamo idee, esperienze e fonti per costruire le tue competenze comb-shaped e prosperare nel disordine del mondo attuale.  

Lead generation con Facebook ads: perché è utile?

Lead generation con Facebook ads: come creare una campagna che funziona nel 2022 1

Nuovo qui? Iscriviti per ricevere una email a settimana 📨 sul Full Stack Marketing (é totalmente gratis 🍀)

Ti anticipo che i concetti che troverai in questo articolo non saranno strategie iper complicate da applicare per le tue campagne.

Non dovrai fare salti mortali e passare in cerchi infuocati mentre reciti il payoff di Facebook al contrario.

Niente di tutto questo. Forse il contrario.

Troverai concetti semplici, forse basilari. 

Proprio per questo funzioneranno. Le basi funzionano sempre e senza la base puoi dimenticarti di arrivare in vetta.

Ma andiamo a noi…

Facebook è ancora oggi (fine 2021) il miglior canale di performance per un business.

Sì, lo so: ci sono tanti altri canali, facebook non è “il digital marketing” etc. etc.

Al netto di tutto però, per la mia esperienza e quella dei professionisti con cui sono entrato in contatto, Facebook è ancora il miglior canale per generare lead.

Sotto quale punto di vista?

Velocità per generare performance, costo e tassi di conversione.

Quindi perchè fare lead generation con facebook ads?

Perché 9 volte su 10 ti consente di trovare le tue buyer personas.

Fammi indovinare, stai pensando che il tuo target è il super manager della multinazionale, o al contrario è l’anziano signore a cui proporre servizi di assicurazioni varie.?

Stando così le cose magari stai pensando sarà difficile trovare queste persone su facebook, Giusto?

Sbagliato!

Su facebook trovi (quasi) tutti.

Ad oggi il social blu conta 2,90 miliardi di persone attive,da dati ufficiali Facebook.

Circa il 36% della popolazione mondiale.

Se escludiamo i paesi che versano in condizioni critiche e non hanno standard tecnologici minimi per avere facebook, ci sono praticamente tutti.

Il tuo target è su facebook. Devi solo comprendere come strutturare un messaggio corretto per arrivare a loro e farli smuovere dalla sedia.

Come sostiene il buon Dan Kennedy in “The Ultimate Marketing Plan”, le tre componenti fondamentali per un piano marketing (e per una campagna aggiungerei) sono:

– Mercato (le persone)

– Media (Facebook, in questo caso)

– Messaggio. 

Vediamo quindi i requisiti strategici per una campagna di lead generation su facebook (vale anche in generale su altre fonti di traffico a pagamento). 

Requisiti strategici per una campagna che funziona

Lead generation con Facebook ads: come creare una campagna che funziona nel 2022 2

Ti accennavo dei 3 elementi fondamentali secondo Dan Kennedy. 

Messaggio, mercato, mezzo.

In particolare: giusto messaggio, giusto mercato, giusto mezzo. 

In questo articolo do per scontato che hai già ragionato in modo approfondito sul tuo mercato target e hai capito che il giusto mezzo per il tuo messaggio è Facebook.

Concentriamoci quindi sul messaggio. 

Prima di tutto devi comprendere quale è il tuo elemento differenziante da comunicare.

Chiamalo come vuoi: unique selling proposition, unique value proposition, etc.

Trova un modo di spiegare la tua posizione rispetto alla tua concorrenza. 

In soldoni devi rispondere alla domanda: “perché dovrei scegliere il tuo prodotto o servizio rispetto a qualsiasi altro a mia disposizione?”

Fatto questo, hai fatto metà del lavoro. 


Secondo elemento importante: crea i tuoi elementi creativi.

Hai bisogno di creare delle creatività che “spaccano il feed”, come si dice in gergo. Aspetti visuali che facciano fermare lo scroll compulsivo delle persone. 

Che sia una o più immagini, un carosello, un video o un mix tra questi formati, hai bisogno di qualcosa che spacca.

Forse stai pensando “eh, tutto quello, ma è la prima campagna che faccio e non so quali sono gli elementi creativi o gli elementi differenzianti che funzionano meglio”.

In questo caso non preoccuparti, non cambia nulla.

Pensa a 2-3 elementi differenzianti e 2-3 elementi creativi e metti tutto in testing, combinandoli tra loro.

Alla fine del periodo di test avremo la risposta di quali sono i mix di inserzioni che funzionano meglio. 

Terzo ed ultimo elemento importante è il budget.

Scegli un budget adeguato. Se non puoi farlo, piuttosto non investire in facebook ads per la lead generation.

Cosa intendo con “budget adeguato”?

Molto semplicemente, se sai che i tuoi lead hanno un costo medio di 10€, non ha senso impostare un budget giornaliero inferiore a questa cifra.

Anzi, dovresti impostarlo 5-10x quel valore lì, perchè altrimenti bene che vada otterrai uno ed un solo lead.

Ci siamo, adesso hai tutto ciò che ti serve e possiamo passare agli aspetti tecnici.

Andiamo sul business manager per verificare i prerequisiti tecnici! 



Pre-requisiti tecnici per impostare una campagna di lead generation con Facebook ads che funziona

Lead generation con Facebook ads: come creare una campagna che funziona nel 2022 3

Nuovo qui? Iscriviti per ricevere una email a settimana 📨 sul Full Stack Marketing (é totalmente gratis 🍀)

Andiamo subito al sodo con la parte tecnica. 

  • Imposta correttamente il pixel

Ti consiglio di installare correttamente il pixel con Google Tag Manager o farlo manualmente. 

Lead generation con Facebook ads: come creare una campagna che funziona nel 2022 4
  • Crea la conversione personalizzata o scegli un evento e configuralo tra gli eventi aggregati
Lead generation con Facebook ads: come creare una campagna che funziona nel 2022 5

Puoi impostare gli eventi o le conversioni personalizzate da “gestione eventi” nel menù del tuo business manager. 

Come impostare una campagna di lead generation con il metodo 1-3-3

Forse stai pensando che sono stato un pò sbrigativo nello spiegarti i prerequisiti tecnici importanti per impostare delle campagne di lead generation che spaccano.

Hai proprio ragione, è così. Però l’ho fatto perché non è questa la sede per spiegarti tecnicamente e passo passo come gestire questi aspetti.

Preferisco concentrarmi su aspetti più importanti, sia strategici che tattici. 

Finita questa mini-supercazzola passiamo agli aspetti importanti per impostare una campagna di lead generation su facebook.


Seguimi.. 

  • Primo passo, scegli “crea una campagna” e seleziona l’obiettivo Conversioni. 

A questo punto  rinomina la tua campagna con un nome parlante, come ad esempio:

“TOFU | LEAD GEN. | DICEMBRE 2021”

E’ fondamentale farlo per mantenere l’account ordinato e comprendere subito l’argomento di quella campagna e la data di creazione. 

Dopo aver creato la campagna, seleziona l’evento di ottimizzazione che abbiamo visto nel paragrafo precedente. 

  • Prosegui selezionando il pubblico. 

Consiglio: parti con un pubblico BROAD. Dove per broad intendo “aperto”, senza alcun interesse o altro elemento di targeting.

Seleziona solo l’età corretta. 

Duplica poi questo pubblico e selezionane altre due.

Uno lookalike (pubblico simile) all’1%, se lo possiedi.

L’altro pubblico con uno o più interessi. 

Se non possiedi un pubblico LAL (lookalike), scegline due per interessi.

Alla fine dovrai avere tre pubblici totali. 

Raccomando con i nomi, è importante che tutto sia ordinato e rinominato nel modo corretto.

Ti mostro come faccio io: 

Lead generation con Facebook ads: come creare una campagna che funziona nel 2022 6
  • Andiamo avanti creando le inserzioni

Qui ci sono diverse scuole di pensiero. Alcune ti consigliano di inserire tutti i formati di inserzione (immagine, video, carosello) su ogni gruppo di inserzione.

Personalmente preferisco utilizzare un solo formato di inserzione per gruppo di inserzione.

Cosa intendo?

Che se avrai il gruppo di inserzione (pubblico) “BROAD”, dovrai utilizzare inserzioni con sole immagini. O video, o carosello.

Piuttosto, se vuoi utilizzare lo stesso pubblico con un formato di inserzione diverso, duplica il pubblico e cambia il formato.

Alla fine avrai una cosa del genere nei gruppi di inserzione.

BROAD – IMMAGINI

BROAD – CAROSELLO

BROAD – VIDEO

Fammi indovinare, stai pensando “in questo modo non spreco budget o rischio di farmi concorrenza da solo?”

In realtà no, perché Facebook utilizza le creatività come criterio di targeting.

Quindi andrà a trovare persone diverse, a parità di pubblico selezionato, se utilizzi un’immagine o un carosello o un video. 

Torniamo alle inserzioni… 

Per ognuno di questi gruppi di inserzione, ti consiglio di creare tre inserzioni. 

Puoi creare le varianti che preferisci: una con copy lungo, una corto, una con immagine con testo e l’altra senza.

Questo valutalo tu. L’aspetto importante è non eccedere le 3-4 inserzioni per gruppo. 

Ok, ma alla fine che è sto “metodo 1-3-3”?

L’hai appena visto:

1 Campagna

3 Gruppi di inserzioni

3 Inserzioni per ogni gruppo

Lead generation con Facebook ads: come creare una campagna che funziona nel 2022 7

Semplice ed efficace. Garantito.

Probabilmente in questo momento avrai dei dubbi su qualcosa o, al contrario, sei un advertiser navigato e ho messo in discussione alcuni processi che utilizzi nel quotidiano.

Va bene così, non pretendo di spiegarti il metodo-definitivo-per-bla-bla, perchè non esiste.

Questo è il metodo che utilizzo e che funziona e ha funzionato negli anni, con qualche accorgimento da fare di anno in anno a seconda delle novità. 

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto come creare una campagna efficace e fare lead generation con Facebook ads.

Iniziando dal comprendere perché facebook è un’ ottima fonte di traffico per la lead generation, siamo passati ad analizzare i requisiti strategici per creare una campagna che funzioni.

Dalla strategia siamo passati alla tattica, comprendendo come creare una campagna nel concreto all’interno del business manager. 


>>>Vuoi far crescere il tuo business? Scopri come fare con l'approccio Full Stack Marketing!

>> CLICCA QUI PER SCOPRIRE DI PIU' <<

Ti è stato utile questo contenuto? Condividilo con una persona a cui tieni:

Facebook
Telegram
LinkedIn
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.